Wassail, che la salute sia con te

Il wassail è una bevanda calda bevuta durante il wassailing, un rituale medioevale inglese che serviva per risvegliare gli alberi di mele e per scacciare gli spiriti maligni per assicurare un abbondante raccolto. La parola wassail deriva dall’antico inglese “was hàl” e si riferisce al saluto anglosassone “wes þú hál“, che significa “la buona salute sia con te“.
Tradizionalmente, il wassail è celebrato la Dodicesima Notte (5 o 6 gennaio). Alcune persone celebrano durante la Vecchia Dodicesima Notte, ovvero il 17 gennaio, così com’era prima dell’introduzione del calendario gregoriano nel 1752. Oggi molti pagani consumano il wassail durante le celebrazioni di Yule.


Ci sono molte varianti di questa bevanda, sia alcoliche che analcoliche. Trovate quella che più vi piace e che la salute sia con voi!


WASSAIL
10 mele molto piccole
1 grossa arancia, in cui avete infilato dei chiodi di garofano interi
10 cucchiaini di zucchero di canna
2 bottiglie di sherry secco oppure di Madeira secco
1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata
1 cucchiaino di zenzero in polvere
3 chiodi di garofano
3 palline di “centospezie”
2 o 3 bastoncini di cannella
2 tazze di zucchero semolato
da 6 a 9 litri di sidro, a seconda del numero degli ospiti
1 tazza (o comunque a piacere) di brandy

Levate il torsolo alle mele e riempite il foro con un cucchiaino di zucchero di canna. Mettetele in una teglia da forno sul cui fondo avrete messo mezzo centimetro d‘acqua.
Infilate i chiodi di garofano nell’arancia, distanziandoli di 1 cm circa l’uno dall’altro. Cuocete l’arancia in forno insieme alle mele a 175 gradi. Dopo circa 30 minuti, tirate fuori l’arancia e punzecchiatela qua e là con una forchetta oppure uno stuzzicadenti.
Mescolate lo sherry o il Madeira, il sidro, la noce moscata, lo zenzero, i chiodi di garofano, la miscela “centospezie”, la cannella, lo zucchero, il sugo di mela e di arancia in una pentola larga e dal fondo spesso, fate scaldare adagio senza che la miscela arrivi all’ebollizione. Lasciatela sul fuoco a fiamma bassissima. Filtrate la miscela di vini e aggiungete il brandy.
Versate in una coppa per punch di metallo, metteteci dentro le mele e l’arancia in modo che vi galleggino e servite bollente in tazze da punch.


WASSAIL CON LA BIRRA
1,5 litri di birra scura (possono andar bene anche la birra invernale e la birra scozzese)
3-4 bastoncini di cannella
4 chiodi di garofano
la buccia di mezzo limone
4 mele
1 tazza e 1/2 di zucchero di canna
1 tazza di porto
1/2 di cucchiaino di cannella in polvere
1/4 di cucchiaino di miscela “centospezie” in polvere
1/4 di cucchiaino di cardamomo in polvere
1/2 di cucchiaino di zenzero in polvere

Preriscaldate il forno a 175 gradi.
Mettete 1 litro di birra in una pentola larga. Aggiungete i bastoncini di cannella, la buccia di limone e i chiodi di garofano e portate ad ebollizione pian piano, a fuoco basso.
Tagliate a pezzetti non troppo piccoli le mele e mettetele in una teglia da forno. Copritele con una tazza di zucchero di canna, il resto della birra, e tutto il porto. Coprite la teglia e mettete in forno, cuocete il tutto per 30 minuti.
Mentre le mele cuociono, mettete lo zucchero e le spezie restanti nella pentola, e mescolate tutto per bene.
Quando le mele sono cotte, mettete tutto il contenuto della teglia nella pentola. Cuocete a fuoco basso per altri 30-40 minuti.

WASSAIL CON SIDRO DI MELE
6 tazze di sidro di mele
3 bastoncini di cannella
16 chiodi di garofano interi
1 cucchiaino di miscela “centospezie” in polvere
2 tazze di succo di cranberry
arance
1/4 di tazza di zucchero
1 cucchiaino d’amaro
1 tazza di rum

Sbriciolate i bastoncini di cannella e metteteli in un sacchettino di tela, insieme ai chiodi di garofano e alla miscela “centospezie”.
Infilate altri chiodi di garofano nelle arance.
Mescolate in una pentola il succo di mela, il succo di cranberry, lo zucchero e l’amaro.
Aggiungete il sacchettino di spezie e le arance; coprite e fate bollire per 10 minuti.
Versate dentro il rum, mescolate e tenete tutto in caldo.
Togliete il sacchettino di spezie.
Mettete in una zuppiera larga di portata, lasciandovi dentro le arance a galleggiare.

WASSAIL ANALCOLICO versione 1
4 litri di succo di mele
1 arancio a pezzetti
1 limone a pezzetti
1 mandarino a pezzetti
4 stecchette di cannella
1 cucchiaino di chiodi di garofano o anice stellato

Riscaldate il tutto in una pentola non di alluminio, possibilmente di terracotta, per circa un’ora.
Filtrate e servite caldissimo.


WASSAIL ANALCOLICO versione 2
3 tazze di zucchero
6 tazze d’acqua
16 chiodi di garofano
6 bastoncini di cannella
3 tazze di succo d’arancia
2 tazze di succo di limone
7 litri di succo di mela

Fate bollire lo zucchero, l’acqua, i chiodi di garofano e i bastoncini di cannella per 10 minuti. Fate riposare ed aggiungete il succo d’arancia, il succo di limone e il succo di mela. Fate bollire per altri 10 minuti.


fonti
https://avalonelcuore.jimdo.com
https://en.wikipedia.org/wiki/Wassail

Precedente Le Rune dell'Aett di Tyr e la Runa Bianca Successivo Yule Log, il Ceppo di Yule