Le Rune dell’Aett di Tyr e la Runa Bianca

Le Rune che fanno parte dell’Aett di Tyr rappresentano la realizzazione concreta delle conoscenze acquisite nei precedenti Aettir e il superamento delle posizioni individuali per accedere alla dimensione transpersonale della famiglia, della società e della comunità umana, quindi la gestione del potere in sintonia con le leggi cosmiche (Teiwaz) l’amore, l’intimità e l’equilibrio nella relazione di coppia (Berkana), la collaborazione con gli altri esseri umani (Ehwaz), la fratellanza universale (Mannaz), la responsabilità di appartenere alla società civile (Laguz), di contribuire al futuro del pianeta attraverso i figli, la famiglia, la comunità e la società (Inguz), di purificare se stessi, il pianeta e l’umanità dalle influenze negative della propria eredità genetica e delle vite precedenti (Othila) e di giungere alla comprensione di Dio attraverso l’illuminazione e l’appagamento dello spirito (Dagaz).

Stai leggendo questo articolo e non sai molto sulle rune? Clicca qui per leggere l’articolo Rune, rivelatrici di messaggi.


TEIWAZ (Vittoria)

Poema Runico Anglosassone
Tyr è una stella fedele ai nobili
in perenne viaggio sopra le nubi
mantiene la rotta nell’oscurità
non tradisce e non scompare mai

SIGNIFICATO
L’apparizione di questa runa annunci a un periodo di cambiamenti.
Sicuramente si inizieranno nuovi progetti (cambio di lavoro, di domicilio, ecc.) o si vivranno eventi che modificheranno il proprio stile di vita (matrimonio, nascita di un figlio, trasferimento in un altro Paese).
Tutto ciò indica che è il momento di applicare la saggezza accumulata finora affinché tutto vada nel migliore dei modi.
È però necessario stare attenti, affinché nessuna opportunità sfugga, per apprendere da tutte queste esperienze nuove e promettenti.
Parole chiave: legge, ordine, onore, giustizia, valore, onestà, vittoria, responsabilità.

CAPOVOLTA
Il messaggio è decisivo: assicura che sono in arrivo importanti cambiamenti, ma se non si ha il coraggio di rischiare e se non si sa fare uso di tutto il proprio potenziale, non si trarrà profitto da questa nuova, positiva situazione.
Tiwaz accerta anche, di stare in guardia dalle paure, dall’insicurezza e dalla mancanza di autostima. Bisogna invece essere capaci di misurare le proprie forze e di impegnarsi a fondo per raggiungere i propri obiettivi.
Non serve giustificarsi, nè commiserarsi, per le ferite sofferte in passato. Se si vuole vivere, dice Tiwaz, simbolo del dio guerriero, serve soltanto guardare avanti e combattere con coraggio per ciò che si vuole ottenere.
Parole chiave: guerra, sconfitta, pagare il prezzo delle proprie azioni, sacrificio, disonestà.


BERKANA (Rinascita)

Poema Runico Anglosassone
Berkana non ha frutti
però cresce alta
ornata di rami dalle alte fronde
arriva fino al cielo

SIGNIFICATO
È una runa dal significato molto positivo.
Preannuncia un periodo di grande attività, ne quale ci si sentirà pieni di energia e motivati a intraprendere nuove strade in campo professionale, sentimentale e di altro genere.
La cosa importante è che tutto questo arricchisce sia sul piano fisico che mentale.
Può anche essere un buon momento per riflettere sulla propria vita e chiarire i propri veri obiettivi, così da dedicare le energie al raggiungimento di ciò che riteniamo davvero importante; pace interiore, generosità, armonia in famiglia…
Alcune speranze sono state frustrate o forse si hanno aspettative che non sono realizzabili.
Parole chiave: fertilità, donna, amore, nascita, riproduzione, crescita, guarigione, recupero, ringiovanimento, bambini, nuovi inizi.

CAPOVOLTA
In questo tempo di rinnovamento, in cui si avrà la possibilità di dar vita a a nuovi progetti, sarà bene rivedere il proprio modo di pensare e di agire in determinate circostanze.
La runa avverte che addossare agli altri la responsabilità dei propri insuccessi non porta da nessuna parte. Soltanto imparando a riconoscere i propri errori si potranno realizzare i cambiamenti necessari.
Il segreto stà, ancora una volta, nell’imparare a conoscersi, sforzandosi di agire in modo coerente e finalizzato a quegli eventi che faranno sentire pienamente soddisfatti.
Parole chiave: rigidità, contenimento, immaturità, lussuria, abbandono.


EHWAZ (Progresso)

Poema Runico Anglosassone
Il cavallo è gioia per i signori
superbo destriero scalpita orgoglioso
se i cavalieri parlano di lui
per tutti gli irrequieti è gran consolazione.

SIGNIFICATO
Ehwaz preannuncia trasformazioni e cambiamenti. Ci saranno novità ed entreranno a far parte della propria vita persone che risulteranno avere un ruolo chiave o si uscirà da una crisi più forti, con nuove e più vitali prospettive.
Ehwaz ricorda che bisogna essere comprensivi verso sè stessi e i propri errori, e orgogliosi dei successi ottenuti.
Bisogna lasciarsi guidare dall’ottimismo e dalla fede nella propria crescita personale. L’obiettivo deve essere maturare e migliorarsi, solo così si sarà sempre più vicini alla felicità.
Parole chiave: fusione, unione, matrimonio, istinto, progresso, fiducia, lealtà, fede.

CAPOVOLTA
È possibile che si avverta la sensazione di trovarsi in un vicolo cieco: sembra di non poter più procedere in alcun senso.
In questo caso Ehwaz raccomanda di prendere in considerazione l’ipotesi di cambiare l’orientamento della propria professione o degli studi, o di cercare di conoscere persone di ambienti diversi che forniscano nuove idee e stimoli.
Può anche essere che ci si sia prefissati mete troppo difficili da raggiungere: in questo caso bisogna ammettere i propri limiti ed essere più realisti al momento di porsi un obiettivo.
In definitiva è questo il momento di introdurre novità e cambiamenti nel presente e progettare un futuro più adeguato ai propri ideali.
Parole chiave: slealtà, rottura di associazioni, mancanza di senso, fretta sconsiderata.


MANNAZ (L’Io supremo)

Poema Runico Anglosassone
L’uomo gioioso è caro ai suoi compagni
tuttavia ognuno è destinato a lasciare i propri amici
perche’ il dio supremo, col suo giudizio
donera’ alla terra la misera spoglia.

SIGNIFICATO
La runa consiglia di mettere a fuoco con chiarezza le proprie mete.
Non è un compito da poco e non potrebbe essere altrimenti: si tratta di trovare un senso alla propria vita e darle la giusta direzione.
Mannaz indica che si è sulla strada giusta, consiglia di dare ascolto alle proprie emozioni e di imparare da esse, positive o negative che siano.
Mannaz, quindi, chiede, se si è vittime dell’ansia, di individuarne l’origine e risolvere il problema e inoltre di potenziare ciò che influisce su di noi facendoci realizzati e felici.
Parole chiave: razza umana, sviluppo della coscienza, intelligenza, ragione, struttura sociale, mente razionale, supporto, consapevolezza, mentalità aperta.

CAPOVOLTA
Forse ci si trova in un momento in cui bisogna riconsiderare la propria situazione. E’ difficile trovare il proprio “posto nel mondo”.
Mannaz consiglia di riconsiderare le decisioni e le azioni intraprese o di liberarsi dell’inerzia. Forse si sta facendo qualcosa che non piace (sul lavoro e nello studio) e probabilmente bisogna vincere la paura del nuovo e la pigrizia che impedisce di uscire dalla solita routine per aprirsi a nuovi orizzonti.
Basta avere fiducia in sé stessi, nelle proprie capacità, per superare tutti questi ostacoli che appaiono sul proprio cammino e che spesso, sono dentro di noi.
Parole chiave: arroganza, bigottismo, chiusura, isolamento, disparità di trattamento, discriminazione sociale e razziale, fanatismo, intolleranza.


LAGUZ (Acqua)

Poema Runico Anglosassone
L’Oceano appare infinito agli uomini di terra
quando vi si devono avventurare
sopra un vascello malsicuro
e li atterriscono onde e flutti
se il cavallo del mare
non ubbidisce alle redini.

SIGNIFICATO
La misteriosa Laguz, legata all’acqua e alla Luna, avverte che ci si trova in un momento di transizione: se si desidera raggiungere l’equilibrio emotivo bisogna rientrare in contatto con la natura.
Prendersi cura del proprio corpo sarà senza dubbio d’aiuto per godere di un maggiore benessere fisico e psichico.
Solo in questo modo sarà possibile mettere in atto cambiamenti necessari per ottenere la felicità.
Corpo e mente non sono due entità autonome, ma sono in continua comunicazione tra loro ed entrambi hanno bisogno di trovarsi in equilibrio e armonia con la natura.
Parole chiave: intuizione, occulto, flusso, guarigione, mistero, empatia, emozione, inconscio personale e collettivo, adattabilità, sogni.

CAPOVOLTA
Forse si è troppo duri con sé stessi. Forse si è anche troppo esigenti nel lavoro o eccessivamente perfezionisti in tutto quello che si fa.
Laguz suggerisce perciò di adottare un atteggiamento più flessibile e comprensivo nei confronti dei propri errori e dei propri limiti. La soddisfazione che si proverà per i propri successi, per piccoli che essi siano, avrà effetti positivi sulla nostra psiche.
Un atteggiamento troppo rigido verso sé stessi può infatti provocare una sensazione di impossibilità di agire, dovuta alla paura di sbagliare.
Laguz chiede di essere meno duri e di trarre profitto da tutte le esperienze, sia dai loro aspetti positivi, sia da quelli negativi.
Parole chiave: ombra, depressione, dolore, disperazione, pensieri negativi.


INGUZ (Fertilità)

Poema Runico Anglosassone
In principio Ing si rivelò ai danesi
dall’est solcava le onde sul suo carro
così i prodi guerrieri
chiamarono l’eroe figlio del sole

SIGNIFICATO

L’apparizione di Inguz in un lancio fa capire che si è giunti al termine di un’importante tappa della propria vita e questo può voler dire che ci si trova davanti a decisioni altrettanto importanti, che si è in procinto di raggiungere una meta dopo lunghi sforzi o che si intravede ormai con chiarezza la direzione giusta da percorrere.
In ogni caso si sta sperimentando una sensazione di benessere interiore, frutto probabilmente di questi imminenti cambiamenti. Il consiglio di Inguz è questo: se si desidera rompere senza indugio la routine quotidiana, introducendovi nuove attività e, soprattutto, nuovi interessi che facciano sentire vivi e stimolino la propria creatività (può essere utile visitare laboratori artigianali, assistere a conferenze, passeggiare in mezzo alla campagna, stare con amici o con la propria famiglia).
La curiosità di conoscere e scoprire cose nuove farà da alleata, in quanto stimolerà la propria ricettività facendo sentire pronti ad accogliere i cambiamenti.
Questo atteggiamento disporrà a novità che arricchiranno le proprie vite sotto ogni aspetto, soprattutto per quanto riguarda la spiritualità.
Parole chiave: sessualità, fertilità, agricoltura, pace, abbondanza, bambini, virtù, buonsenso.


OTHILA (Obiettivo)

Poema Runico Anglosassone
Othila è amata da tutti
è bene gioire nella casa
di tutto ciò che è giusto e buono
nella continua abbondanza

SIGNIFICATO
La runa avverte che è giunto il momento di concentrare i propri sforzi verso gli obiettivi che più si desidera raggiungere: un lavoro, l’amore di una persona, la realizzazione di un progetto.
Se si disperdono le energie in molteplici direzioni, non si riuscirà a concludere nulla e ci si sentirà frustrati.
Forse questo è un periodo di rinnovamento. Liberarsi di relazioni che non conducono da nessuna parte e iniziare nuovi progetti può essere molto positivo.
Bisogna accettare che la vita tolga alcune cose per offrirne di nuove. E’ bene che si faccia propria questa verità per mantenersi aperti ai cambiamenti.
Parole chiave: famiglia, eredità, clan, casa, nazione, patrimonio, patriottismo, leggi naturali.

CAPOVOLTA
L’eccessivo attaccamento, sia alle persone, sia ai beni materiali, culturali o sociali, non è un buon consigliere.
Se si accetta che tutto sia sottoposto a cambiamenti e che le perdite possano significare nuovi guadagni, ci si sentirà più liberi e si potrà vivere secondo il proprio modo di essere.
Bisogna imparare ad adattarsi alle circostanze e a trarre insegnamento da ogni esperienza. In questo modo si sfrutteranno al meglio le situazioni e non si soffrirà quando i propri desideri non verranno soddisfatti, quando si dovrà far fronte ad una separazione (nelle proprie relazioni personali e nel lavoro), quando non si otterrà il successo desiderato o, semplicemente, quando ci si accorgerà di essersi sbagliati.
Parole chiave: razzismo, ingordigia, xenofobia, provincialismo.


DAGAZ (Trasformazione)

Poema Runico Anglosassone
Dagaz è il messaggero del signore
molto caro agli uomini
luce gloriosa del salvatore
felicità e speranza per ricchi e miseri

SIGNIFICATO
Il messaggio che manda questa runa è molto importante: soltanto se si sa essere sinceri con sé stessi nel rapportarsi alle proprie azioni, si sarà in grado di cambiare idea, quando sarà necessario, o di difendere le proprie convinzioni e portarle avanti con ogni sforzo fino al raggiungimento del proprio scopo.
La verità, la luce, devono essere la guida della propria vita.
E’ una runa molto positiva, associata all’ampio valore simbolico della luce (spiritualità, sapienza, energia).
Dagaz ricorda che la vita è un continuo apprendimento che conduce dall’oscurità degli istinti infantili fino alla sapiente armonia della maturità.
Vista così, la vita assume la forma di una eccitante sfida nella quale, se ci si impegna a fondo, si possono vincere le difficoltà e le paure e risolvere i tanti dubbi che causano angosce, fino a vivere in pace con il proprio spirito, senza le influenze dei giudizi di estranei.
La comparsa di Dagaz ci ricorda questo.
Si sta crescendo e si è tormentati da inquietudini e insicurezze. La runa suggerisce tuttavia di proseguire senza titubanze perché si è sulla buona strada.
Non bisogna temere nulla e accettare come un dono ciò che la vita offre.
Bisogna però capire che questi “doni” (amici, famiglia, relazioni a volte persino una malattia) sono occasioni dalle quali si può imparare a essere migliori.
Parole chiave: luce del giorno, illuminazione, trasformazione, chiarezza, inizio di nuovo ciclo, salute, prosperità, equilibrio.


LA RUNA BIANCA (Destino, spiritualità, inconscio)

SIGNIFICATO
Questa runa ricorda che tutto deve essere ancora fatto: tutto può avere un nuovo inizio e essere diverso ogni volta.
Se ogni giorno è come una pagina bianca, dipende dalla propria creatività e volontà che la propria vita corrisponda al proprio vero modo di essere, e riuscire a sentirsi in ogni momento un po’ più autentici e felici.
Odino, il saggio dio teutonico che fece conoscere le rune all’umanità, è vincolato a questa pietra bianca.
Connessa con la fede e la fiducia, così come con l’accettazione dei cambiamenti e con la convinzione che “tutto deve ancora essere fatto”, la runa bianca ricorda che si viaggerà più leggeri se si imparerà a rinunciare al bisogno di controllo e ad avere fiducia negli altri, in sé stessi e nella generosità della natura, che sempre sa sorprendere.
È necessario sbarazzarsi dei pregiudizi e delle assurde convinzioni che impediscono di dare nuove opportunità a noi stessi e agli altri.
La runa bianca consiglia di trasformare le paure in sfide e vederle come possibilità di cambiamenti che renderanno più saggi e amplieranno la propria visione delle cose.
Spinge ad essere coraggiosi e rischiare, ogni tanto, anche se costa abbandonare la sicurezza della routine e di ciò che si conosce, sia che si tratti di lavoro, amore o amicizia.
Sicuramente, se si adotta questa filosofia, ci si sentirà più vivi e pieni di energia.


Leggi anche:
Rune, rivelatrici di messaggi
Le Rune dell’Aett di Freya
Le Rune dell’Aett di Heindmall
Rune, Metodi di Lettura (prossimamente)


fonti
http://www.runemal.org
https://camminidiluce.net

Precedente Le Rune dell'Aett di Heimdall Successivo Wassail, che la salute sia con te