Le Rune dell’Aett di Heimdall

L’Aett di Heimdall si riferisce alle “Grandi Prove della Vita”, necessarie per forgiare il carattere, ed entrare in contatto con il senso profondo dell’esistenza: il rapporto con la morte (Hagalaz), con il dolore della perdita (Nauthiz), con il vuoto (Isa), con la capacità di rinascere dalle proprie ceneri (Jera), di scendere nelle profondità dell’inconscio (Ehwaz), di penetrare attraverso i misteri centrali dell’amore (Perth), di contattare la dimensione spirituale (Algiz) e poter finalmente affrontare nella pienezza della scelta (Sowelu) l’ultima fase del percorso, ovvero l’Aett di Tyr, che poi è l’ultima fase della vita.
Stai leggendo questo articolo e non sai molto sulle rune? Clicca qui per leggere l’articolo Rune, rivelatrici di messaggi.



HAGALAZ (Vulcano)

Poema Runico Anglosassone
Hagalaz è il più candido dei grani
in un turbine precipita dal cielo
percorso dal vento tempestoso
e poi si trasforma in acqua.

SIGNIFICATO
La vita è fatta di una serie continua di cambiamenti. Intestardirsi in un atteggiamento conservatore porterà solo insoddisfazione e sofferenza.
Hagalz consiglia di accettare tutte le novità che essa ci può offrire, positive o negative, felici o dolorose che siano perchè sicuramente potranno insegnare qualcosa che sarà utile e renderà più forti.
Hagalz, la runa dei cambiamenti positivi o negativi, mantiene lo stesso significato sia che esca diritta che capovolta.
La sua interpretazione si riferisce sempre al momento che si sta vivendo: forse felice perchè sta per iniziare una vita di coppia, forse doloroso per la perdita di qualcuno che si ama o perchè si attraversa un momento di crisi.
Il significato di Hagalaz dipenderà anche dal messaggio delle altre rune, se la consultazione non è effettuata con una sola runa.
Indipendentemente dalla positività del cambiamento prospettato, Hagalaz ci dice che ci sentiremo a disagio: proveremo ansia, paura e sfiducia. Abbandonare ciò che si conosce per avventurarsi in qualcosa di nuovo è sempre fonte di inquietudine.
Questa runa, però, ricorda che il segreto del successo consiste nel perseverare e che, alla fine, si sarà ricompensati.
Trasmette, inoltre una visione positiva della vita: le cattive esperienze non devono impaurire o far dubitare del futuro, delle capacità e della bontà delle persone, sia di quelle che già si conoscono, sia di quelle che si incontreranno proseguendo il cammino che si apre di fronte.
Parole chiave: pulizia, epurazione, spazio per la crescita, accettazione, coraggio, eventi passati, lasciar andare, inconscio, sperimentazione, esami, analisi, prove.


NAUTHIZ (Necessità)

Poema Runico Anglosassone
Nauthiz preme sul petto come afflizione
ma e’ fonte di aiuto, salvezza e soccorso,
e sprona i figli degli uomini
quando ci si rivolge a lei in tempo

SIGNIFICATO
Non sempre quello che si desidera coincide con ciò di cui si ha davvero bisogno e questo rende insoddisfatti. E’ probabile che ci si trovi in un momento in cui si è dominati dalle nostalgie e dalle aspettative. Naudiz consiglia un periodo di riposo.
L’armonia interiore permetterà di collocarsi nel presente, che è l’unica realtà, accettarlo e imparare da esso. Questa runa segnala che, se si trascorre il tempo fantasticando sul futuro o rimpiangendo il passato, si perderà la parte migliore della propria vita: il presente. Il suo consiglio è di essere lucidi e vivere in modo coerente con sè stessi e le proprie possibilità.
Alcune speranze sono state frustrate o forse si hanno aspettative che non sono realizzabili.
Parole chiave: forza interiore, risorse, eroismo, urgenza, sviluppo, cambiamento, determinazione, resistenza.

CAPOVOLTA
Compresa nel Ciclo di Iniziazione, Nauthiz è il grande maestro travestito da messaggero di afflizioni e di limitazioni. Si dice che solamente giungendo al culmine dell’oscurità si possa incominciare a prendere coscienza della luce che si irradia dal nostro inconscio.
Quando viene rinnegato qualcosa che fa parte della nostra interiorità, ciò che è stato così “rifiutato” provoca distruzioni . Ecco dunque che diventa necessario purificarsi; accingendovi a questo, consoliderete volontà e forza di carattere. Incominciate con quello che è più difficile e procedete quindi con le cose più facili. Oppure, al contrario, incominciate con quelle più semplici e continuate con quelle più ardue. Ricordate che il termine “soffrire”, in origine, significava soltanto “sopportare”.
Potrebbe quindi esservi richiesto di sopportare i momenti bui del vostro cammino, richiamandoli alla luce. Dominare la collera, reprimere gli impulsi, mantenere solida la propria fede: ecco che cosa è in gioco . Modestia e disponibilità sono essenziali in queste situazioni.
Parole chiave: sofferenza, afflizione, necessità, colpevolezza, vincoli, estremi, costrizione, ansietà, codardia, difficoltà, disagio, superficialità, negazione.


ISA (Ghiaccio)

Poema Runico Anglosassone
Isa, glaciale e scivolosa,
come cristallo risplende, simile alle gemme
un campo ricoperto dal gelo
è visione molto luminosa.

SIGNIFICATO
Isa si riceve solo dritta.
Sarebbe prudente congelare le faccende che coinvolgono il consultante fino al “disgelo”, che rimuove l’isolamento, quando tutto si rimetterà in moto con rinnovato entusiasmo.
Nota come la runa dell’imprevisto, Isa vuole mostrare che non c’è posto per la sfiducia finchè si ha la vita. Ogni cosa ha il suo tempo, il suo momento.
Può darsi che apparentemente non ci stia accadendo nulla, ma che invece si sta inconsiamente valutando il proprio passato, una fase indispensabile per poter affrontare il futuro.
Quando appare questa runa, sia diritta, sia capovolta, è molto probabile che ci si trovi in una sorta di “letargo”.
Qualcosa si sta sviluppando dentro di sé, forse un’idea creativa, un progetto, un cambiamento di lavoro o, semplicemente, si ha bisogno di tempo per pensare, per una revisione del presente e del passato e per guardare verso il futuro senza, per il momento, intervenire in qualche modo.
Può essere utile, a volte, fermarsi, smettere di agire, fare ordine nel proprio mondo ineriore. non bisogna forzare le cose: Isa raccomanda di avere pazienza e agire con saggezza e sempre in accordo con le proprie necessità.
Questo è un periodo di contemplazione e meditazione, non di tristezza, e neppure bisogna sentirsi in colpa pe la propria inerzia. Bisogna ricordare sempre che dopo il letargo dell’inverno arriva l’esplosione di vita della primavera.
Isa assicura che, dopo questo periodo di calma, il proprio potenziale sarà maggiore, in quanto si avrà avuto tempo per conoscersi meglio e comprendere i propri sentimenti. Sicuramente si saprà dirigere molto meglio la propria energia verso obiettivi che interessano.
Parole chiave: rallentamento, pausa di riflessione, conservazione, stabilità, focalizzazione, separazione, limitazioni, ritardo, raffreddamento dei rapporti, bellezza ingannevole, slealtà, percorso pericoloso, blocco, freddezza.


JERA (Raccolto)

Poema Runico Anglosassone
Jera e’ la speranza dell’uomo quando dio,
il santo re del cielo, di chiari frutti
fa fiorire la terra, per i ricchi e per i miseri.

SIGNIFICATO
Questa runa, che simbolizza il ciclo completo dell’anno, non ha rovescio. Tutto ciò che finisce rappresenta il seme di un nuovo inizio, qualcosa di nuovo che incomincia.
Jera è una runa positiva, la sua apparizione in un lancio suggerisce che è arrivato il momento di festeggiare per coloro che si sono sforzati di portare avanti un progetto o di raggiungere un obiettivo.
Oppure è segno di risultati positivi per chi sta pensando di imbarcarsi in un’attività nuova o di iniziare una trasformazione della propria vita.
Il messaggio è che, prima o dopo, gli sforzi e la perseveranza vengono sempre ricompensati. Proprio per questo motivo Jera consiglia di avere buon senso nei momenti di ricchezza e di prepararsi perché, probabilmente, in futuro si dovranno attraversare altri momenti difficili se si vuole godere poi di nuovi benefici.
Quindi la runa raccomanda di ricercare la propria saggezza, di riflettere e di imparare dai propri successi e insuccessi, per avere in questo modo più sicurezza nel dare inizio a nuovi progetti o, semplicemente, per affrontare ciò che la vita riserva, nel bene e nel male.
Parole chiave: un anno, cicli, passaggio del tempo, evoluzione, cambiamento in meglio, accrescimento, risultati, raccolto, frutti, abbondanza, risultato, sviluppo, progresso, pazienza.


EHIWAZ (Difesa)

Poema Runico Anglosassone
Il Tasso è all’esterno un albero ruvido,
duro, saldo in terra e guardiano del fuoco,
retto dalle sue radici, germoglia sul ceppo.

SIGNIFICATO
Quando questa runa appare in un lancio, bisogna interpretarla sempre allo stesso modo, dato che non ha un rovescio: ci si trova in un’epoca di cambiamenti.
Sicuramente si dovrà abbandonare idee, credenze, stili di vita che sono diventati vecchi, che non si adattano più a noi stessi e adottarne altri nuovi.
Se ci si rifiuterà di farlo, si pregiudicherà la propria crescita e i miglioramenti futuri, per noi stesi e per gli altri.
Eihwaz raccomanda di non avere paura e di risvegliare il proprio desiderio di avventura, ma invita anche alla prudenza e a tenere ben presenti le proprie capacità e possibilità. Buon senso e prudenza sono sempre ottimi compagni di viaggio nella vita.
Di certo è difficile straccarsi da ciò che è familiare, per quanto insoddisfatti o angustiati ci si possa sentire, poichè spaventa non sapere cosa riserva una nuova relazione, un cambiamento del posto di lavoro o di residenza e così via.
Ma quando ci si assume il rischio, quando si osa, la soddisfazione è immensa e, che si abbia o no successo, si darà modo alla propria vita di essere pervasa da una nuova atmosfera.
Si impareranno cose straordinarie, si conosceranno persone che introdurranno in nuovi ambienti, si abbandoneranno idee obsolete e ci si sentirà meglio, più sicuri e forti.
Parole chiave: resistenza, inizio, cambiamento, coscienza, difesa, spiritualità, pazienza, perseveranza, costanza, tolleranza, rafforzamento, affidabilità, rinascita.


PERTH (Segreto)

Poema Runico Anglosassone
Perth è il riso e il gioco dei signori,
quando i guerrieri e i potenti
siedono insieme davanti a una birra.

SIGNIFICATO
Questa runa da un saggio consiglio: bisogna fare buon uso del potere di scelta e di decisione che la natura ci ha conferito.
Insegna ad assumere un atteggiamento attivo nella vita, evitando di cadere nella disperazione e di incollare gli altri per ciò che di male accade.
Perth invita a essere audaci e ad accettare i cambiamenti: nonostante le difficoltà che essi portano con sè, alla fine si scoprirà che ne sarà valsa la pena.
Perth propone di guardare alla vita con ottimismo, per non essere sopraffatti dalla tristezza o dalla depressione, che impediscono di vivere bene, quando invece i problemi finiscono sempre, in un modo o nell’altro per essere superati.
Parole chiave: divertimento, gioco, destino, successo, fortuna, nascita/rinascita, memoria, soluzione dei problemi, conoscenza occulta.

CAPOVOLTA
Può darsi che le proprie energie e i propri sforzi vengano dispersi in troppi progetti, Perth consiglia di concentrarsi su ciò che è prioritario, di decidere quello che si vuole abbandonando le insicurezze e i timori.
Se non lo si fa, non si potrà andare avanti.
Alleate in questa battaglia saranno la costanza e la perseveranza, ma soprattutto la fiducia nelle proprie capacità e l’autostima.
Se si crede in sè stessi, se si ha fiducia nei propri progetti e si affronta il futuro con ottimismo, la propria vittoria è certa.
Parole chiave: delusione, fantasie, fallimento, ciò che è nascosto, poteri oltre l’umana influenza, dipendenza, illusione autoinganno.


ALGIZ (Protezione)

Poema Runico Anglosassone
Algiz ha dimora nei pantani
cresce nell’acqua l’erba dell’alce selvatico
crudelmente ferisce e brucia nel sangue
del guerriero che cerchi di afferrarla

SIGNIFICATO
La runa informa che è il momento adatto di assumersi rischi e avventurarsi in un nuovo progetto, se lo si desidera.
Non c’è nessuno motivo per avere paura, sempre che si assuma un atteggiamento deciso e si soppesino i pro e i contro della situazione.
Algiz assicura che ci si sentirà circondati e protetti dalle persone che ci circondano e che si godrà dei benefici di un’influenza positiva.
Ricorda anche, tuttavia, che siamo noi stessi a conoscere meglio le nostre virtù e i nostri limiti: bisogna quindi stare all’erta per individuare in tempo i possibili pericoli e, se non ci si sente in grado di affrontarli, riuscire almeno a evitarli.
Parole chiave: protezione, difesa, scudo, supporto.

CAPOVOLTA
Il consiglio di Algiz è chiaro: bisogna essere cauti. Se si agisce son imprudenza, probabilmente ci si pentirà.
Si è anche circondati da energie negative che ostacolano il proprio cammino.
La cosa migliore, dice Algiz, è difendersi da esse e non tentare di superarle fino a quando non si sarà fortificati nel corpo e nello spirito.
Può anche darsi che non si stia prendendo la giusta distanza dai problemi degli altri e che questo stia prosciugando le proprie energie.
Algiz raccomanda di essere comprensivi e di aiutare gli altri, senza però sentirsi responsabili della loro vita. In questo modo sarà anche più facile prestare loro aiuto.
Parole chiave: vulnerabilità, pericolo, azioni proibite.


SOWELU (Energia del Sole)

Poema Runico Anglosassone
Per i naviganti che veleggiano sul mare
il sole significa gioia e speranza,
finchè il destriero delle onde non ritorna.

SIGNIFICATO
Questa runa non ha rovescio, così quando compare, bisogna interpretarla sempre nello stesso modo. Sowild è una runa molto positiva.
Associata al Sole, inesauribile fonte di luce e di energia, annuncia che si sta attraversando un ottimo momento della propria vita e si possiede la forza per portare a buon fine tutti i propri progetti, quali che siano.
Si può approfittare di grande lucidità mentale e ciò permette di incanalare bene i propri sforzi, sempre che ci si lasci giudare dalla prudenza: una dote che non deve mai mancare! Sowild, inoltre, ha il potere di eliminare gli aspetti negativi che potrebbero essere associati a un’altra runa uscita nel lancio.
Il consiglio più importante di questa magica runa, tuttavia è che bisogna prendere coscienza di ci si è, scoprire la fonte della propria energia interiore, quella che sempre, fino alla fine dei propri giorni, sarà lì per illuminare il cammino nelle zone oscure di irrazionali paure, aiutando a vincerle.
Questo è un momento ideale per trovare soluzioni e prendere le decisioni che sono state rimandate fino a ora.
Parole chiave: buona salute, successo, forza vitale, energia, chiarezza, comprensione, ottimismo, fiducia.


Leggi anche:
Rune, rivelatrici di messaggi
Le Rune dell’Aett di Freya
Le Rune dell’Aett di Tyr e la Runa Bianca
Rune, Metodi di Lettura (prossimamente)


fonti
http://www.runemal.org
https://camminidiluce.net

Precedente Le Rune dell'Aett di Freya Successivo Le Rune dell'Aett di Tyr e la Runa Bianca